GLI STATI UNITI PROVANO A METTERE ALLE STRETTE L'EUROPA: NON FATE AFFARI CON LA RUSSIA


Commentando gli accordi bilaterali tra Russia e Cipro firmati la scorsa settimana, Marie Harf, la vice portavoce del dipartimento di stato USA (quella che vorrebbe trovare un lavoro dignitoso per i tagliagole dell’Isis) , ha avvertito i partner europei esortandoli ad astenersi dal fare affari con la Russia a causa del suo presunto ruolo nella crisi ucraina.
La signora Harf non sembra aver recepito (ma probabilmente non è colpa sua, non tutti posseggono certe doti) il pur semplice messaggio del Cremlino Russia, Cremlino a Kerry: su Putin pressioni e sanzioni non funzionano
“Siamo stati chiari che questo non è il momento per il solito business con la Russia“, ha detto la Harf lunedì, durante una conferenza stampa. “Abbiamo sottolineato con i nostri alleati e partner europei l’importanza dell’unità nel mettere sotto pressione la Russia per fermare il conflitto in Ucraina orientale. Questo è certamente qualcosa che ci sta molto a cuore.” (Traduzione = se trasgredite ve ne pentirete)
Russia e Cipro hanno firmato nove documenti sulla cooperazione, tra cui accordi militari, navali e antiterrorismo durante la visita del presidente di Cipro Nicos Anastasiades a Mosca.
I Ministri degli Esteri dei due paesi hanno inoltre concordato un programma di cooperazione nei settori della scienza, dell’educazione e della cultura per il periodo 2015-2018, così come un piano di collaborazione contro il traffico di droga.
Anastasiades ha spiegato che tutti gli stati membri dell’Unione europea (UE) , senza eccezioni, hanno sperimentato già abbastanza l’effetto nefasto delle sanzioni occidentali contro la Russia.

Fonte:http://www.imolaoggi.it/2015/03/03/gli-usa-minacciano-leuropa-non-fate-affari-con-la-russia/


Copyright © 2010 - 2015. All rights reserved

Commenti