Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

LA NATO GIUSTIFICA LA SUA ILLEGITTIMA ESPANSIONE FACENDO DURA PROPAGANDA ANTI-RUSSA


Il ministero degli Esteri russo è convinto che dietro la propaganda NATO ci sia l'intento di nascondere il suo espansionismo e la politica ostile nei confronti di Mosca.
La NATO sta conducendo un'aggressiva propaganda antirussa per giustificare l'aumento delle sue capacità militari. Questa dichiarazione è stata fatta dal portavoce del ministero degli Esteri russo Alexander Lukashevich.
"E' ovvio che queste dichiarazioni di Breedlove sono in linea con la massiccia campagna di propaganda antirussa, il cui unico scopo consiste nel giustificare in qualche modo la politica aggressiva della NATO contro il nostro Paese," — ha detto Lukashevich.
Si tratta delle dichiarazioni del comandante delle forze armate della NATO in Europa Philip Breedlove, secondo cui la Russia sfrutterebbe i "conflitti congelati" come strumento di pressione politica sui paesi dell'ex Unione Sovietica.

Fonte:http://it.sputniknews.com/politica/20150227/48985.html#ixzz3Tcj1ssYm

Commenti

Post più popolari