LA POPOLAZIONE POLACCA SCENDE DI NUOVO IN PIAZZA PER PROTESTARE CONTRO L'ARRIVO DEGLI IMMIGRATI


La popolazione della Polonia è scesa in piazza per dire 'No' all'ingresso degli immigrati nel paese.
Alcuni al raduno a Gora Kalwaria, circa 30 chilometri a sud di Varsavia, hanno detto che temevano per le donne e i bambini dopo le aggressioni di massa in Germania, a Capodanno.
Altri hanno riferito che i migranti non sarebbero in grado di integrarsi, sostenendo che questo era a causa della loro "tradizioni e mentalità diverse '.
Alla Polonia è stato imposto di integrare 7.000 migranti nell'ambito del programma di ricollocamenti imposti dell'UE.

Commenti