Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

INGHILTERRA E UNIONE EUROPEA SEMPRE PIU' REMOTE


BRUXELLES - Salvaguardare i diritti degli Stati membri fuori dalla zona euro ma 'no' al veto sulle decisioni dell'Eurozona: lo prevede la proposta del presidente del Consiglio Ue Tusk al premier Cameron. ''Per quanto riguarda la governance economica, assicuriamo il pieno rispetto di chi vuole approfondire l'Unione economica e monetaria e di chi no'', si legge nella proposta. Ma ''dare le necessarie rassicurazioni alle preoccupazioni degli Stati non-euro, non puo' costituire un veto ne' rinviare decisioni urgenti''. Quindi, le posizioni di Gran Bretagna e Unione europea sono sempre più lontane. L'eurozona vuole mantenere il diritto di imporre le proprie decisioni anche ai Paesi che non ne fanno parte, anche in caso ledano i loro interessi.

Fonte:http://www.ilnord.it/b-8089_UE_E_GRAN_BRETAGNA_SEMPRE_PIU_LONTANE_SCONTRO_SU_UN_PUNTO_DECISIVO

Commenti

Post più popolari