AUSTRIA: PROCESSO SHOCK AD UN'EXTRACOMUNITARIO PER L'AGGRESSIONE A UNA DONNA


Sotto processo presso il tribunale regionale di Linz l'algerino, che è stato condannato più volte in Francia e in Austria, ha negato la sua ennesima nel mese di aprile di quest'anno.
Egli è sospettato di aver tentato di violentare la vittima prima di averla brutalmente picchiarla.
La donna è stata lasciata distesa in incoscienza con gravi ferite in un cespuglio vicino alla fermata dell'autobus dove si è verificato l'incidente.
Lei si pensa sarà psicologicamente segnata dall'evento.
Alla domanda sul perché era venuto in Austria l'imputato ha risposto: "Sono venuto in Austria per f * ck le donne". Oltre ad avere diverse condanne in Europa, l'algerino deve prendere una decisione in materia di respingere l'asilo e il divieto di viaggiare. Il 35enne è anche accusato di aver commesso un tentativo di stupro lo scorso novembre, e un assalto.
A testimonianza, uno studente che è stato avvicinato dalla vittima ha detto alla corte: "La donna venne da me e era coperta di sangue. Non si poteva vedere la sua faccia. Mi ha detto: 'Sono stata violentata.' "

Dopo aver sentito questa testimonianza, il presidente Ursula Eichler ha chiesto all'accusato se egli vorrebbe aggiungere qualcosa alla sua dichiarazione, dal momento che le dichiarazioni della vittima, i testimoni, e la prova del DNA peserebbero pesantemente sul suo caso.
Attraverso il suo interprete, l'imputato ha risposto: "Non ho mai visto quella donna in vita mia."
Ha poi ripetuto, più volte, "Giuro su Allah che non ho violentato quella donna."
Wochenblick ha riferito che la vittima è stata traumatizzata e aveva ancora gravi lesioni sul lato sinistro del suo viso a seguito dell'attacco.
Piangendo, ha lasciato l'aula con i parenti dopo il video della sua testimonianza .
Dopo il brutale attacco nel mese di aprile ha subito nove diversi tipi di trattamenti medici nella cura psicoterapeutica, ed è dovuta prendere farmaci per forte ansia e insonnia.
L'udienza è stata rinviata in modo che una valutazione psichiatrica dell'imputato e una relazione di salute della vittima possono essere intraprese. In caso di condanna, l'imputato sarà condannato a fino a dieci anni di carcere.

Fonte:http://www.breitbart.com/london/2016/09/19/algerian-rape-austria-f-women/

Commenti