Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

I DRONI RUSSI ORA DOTATI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE SONO IN GRADO DI ORGANIZZARSI IN SQUADRE DI ASSALTO

Il ministero della Difesa russo ha dotato i velivoli senza pilota con l'intelligenza artificiale, in modo che possano trovare e attaccare insieme obiettivi.
Il software trasforma i singoli droni una squadra di auto-organizzazione già im fase di test.


Questo software è in grado di prevedere il comportamento di un massimo di sei droni e, quindi, garantire un approccio coordinato a tutto il gruppo, ha informato Alexander Motschalkin, capo della società di ricerca NPK SP.
Nelle prove in corso per il 2015 i droni volanti hanno già effettuato frotte in missioni di ricognizione congiunte.
Successivamente, sono previste le prove di difesa aerea: squadre di droni in grado di intercettare bersagli in volo dagli aerei ai missili, ma anche volare insieme in attacchi.
"I droni sono indipendenti - a seconda delle circostanze sul campo di battaglia -. Scegliendo le loro tattiche".
I droni attuali saranno controllati sia da un programma o da persone spiega Vadim Kosjulin, professore all'Accademia di Mosca di scienze militari.
"Annullando la connessione, il drone non è più in grado di combattere. Pertanto, lo sviluppo di modelli matematici di intelligenza artificiale che permettono l'auto-organizzazione, per le forze armate di molti paesi è di primaria importanza. "

Fonte: https://de.sputniknews.com/technik/20160916/312581986/drohne-selbstorganisation.html

Commenti