IL COMMERCIO DELLA RUSSIA VERSO IL VIETNAM E' AUMENTATO DEL 48%


Il commercio bilaterale tra la Russia e Vietnam è aumentato del 28 per cento nel periodo gennaio-luglio 2016 rispetto all'anno precedente, lo afferma il consigliere del commercio vietnamita del Dong Huan Min.
"Le esportazioni dal Vietnam sono aumentate del 20 per cento nel corso dei primi sette mesi del 2016, mentre le esportazioni dalla Russia verso il Vietnam sono [aumentate] del 48 per cento", ha detto. Ha aggiunto, che il commercio è probabile che continui ad aumentare, soprattutto una volta che l'accordo di libero scambio tra il Vietnam e la Russia guidato Unione Economica Eurasiatica (EEU) entri in vigore. "Ci auguriamo che la crescita del commercio aumenterà di 10 $ miliardi entro il 2020 concordato dai due governi. Si tratta di un minimo, il quale può aumentare di $ 15-20 miliardi a seguito della transazione," ha continuato. Il Vietnam è diventato il primo paese a firmare un accordo di libero scambio con l'EEU nel maggio 2015, l'accordo entrerà in vigore nel mese di ottobre 2016. L'accordo prevede che tutte le parti devono rimuovere tutte le principali barriere commerciali nei loro mercati alle importazioni provenienti da altri Stati firmatari.
L'EEU, che include Russia, Armenia, Bielorussia, Kazakistan e Kirghizistan, è un'organizzazione internazionale che incoraggia l'integrazione economica regionale attraverso la libera circolazione di beni, servizi e persone all'interno del blocco.

Fonte:https://sputniknews.com/world/20160907/1045057314/trade-turnover-vietnam-russia.html

Commenti