Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

IL POTENTE SISTEMA DI LANCIAFIAMME RUSSO RICEVE MODERNI MISSILI A LUNGO RAGGIO

Il ministero della Difesa russo, in collaborazione con la holding “Splav” sta testando un missile a lungo raggio, progettato per uno degli armamenti più potenti dell'arsenale delle forze armate russe: il sistema lanciafiamme pesante TOS-1A "Solntsepek", segnala il giornale "Izvestia" riferendosi ad un rappresentante del dicastero militare.

L'ultimo sviluppo bellico nazionale è in grado di distruggere carbonizzando col fuoco soldati, veicoli blindati e fortificazioni nemiche in un raggio di diverse migliaia di metri quadrati.
Il principio di funzionamento della testata termobarica si basa sul gettito di una nuvola di gas combustibile seguito da una detonazione. L'onda d'urto generata a seguito dell'esplosione distrugge con un alto livello di efficienza gli equipaggiamenti e gli uomini delle forze nemiche.

Fonte:http://militaryedge.org/wp-content/uploads/2014/07/TOS-1A_4.jpg

Commenti

Post più popolari