Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

LA FEDERAZIONE RUSSA E LA REPUBBLICA CINESE SFIDANO LA SUPREMAZIA AEREA AMERICANA

Federazione Russa e Repubblica Cinese investiranno maggiori risorse nella progettazione di mezzi militari, sfidando la superiorità aerea degli Usa e dei suoi alleati europei e spronando la nuova corsa agli armamenti. Lo riporta il Wall Street Journal.

"La sfida principale per la US Air Force è l'emergere di avversari di uguale potenza, con capacità militari non inferiori alle nostre possibilità" ha affermato il Capo di Stato Maggiore della US Air Force, generale David Goldfein, citato dal WSJ.
Nei prossimi anni, Mosca e Pechino potrebbero diventare i nuovi modelli di tecnologia aeronautica e difesa aerea missilistica, sottolinea la pubblicazione. Il lavoro di modernizzazione avviene in un momento in cui la Russia e la Cina dimostrano la loro forza nei punti caldi del Medio Oriente e del Mar Cinese Meridionale. È questa la causa che spinge gli strateghi militari occidentali a fare pressioni per la costruzione di aerei da guerra di nuova generazione. La US Air Force ha recentemente certificato il caccia F-35, progettato specificamente per l'attacco aereo, e il cacciabombardiere F-22, che è anche in grado di raccogliere informazioni sul territorio nemico. Tuttavia, il 76% degli aerei da guerra statunitensi risalgono al passato:gli F-15 volano dal 1975, gli F-16 dal 1979 e l'F/A-18 è stato consegnato alle truppe nel 1978. Questi vecchi aerei costituiscono anche la base dell'Aeronautica Militare di molti alleati degli Usa in Europa e in Asia, aggiunge il WSJ.

Fonte:https://it.sputniknews.com/mondo/20160927/3411287/sfida-supremazia-cieli.html

Commenti

Post più popolari