LA REPUBBLICA CINESE STA SVILUPPANDO UN RADAR QUANTUM


Nelle prove, il radar potrebbe quindi rilevare bersagli da una distanza di oltre 100 chilometri.
A differenza dei sistemi radar ordinaria è praticamente impossibile reprimere un radar Quantum o ingannarlo con l'aiuto di segnali falsi.
Il principio di funzionamento del sistema si basa sul fenomeno di entanglement quantistico.
La teoria suggerisce che due particelle correlate rimangono unite, anche se si allontanano l'uno dall'altro su qualsiasi distanza, e per così dire, "sentire", in quale stato è l'altro.
L'intreccio è quindi il seguente esempio utilizzato nella Radar: Il radar viene creato con una particella di luce, che è divisa da un cristallo ottico in due particelle correlate A e B.
La particella A viene modificata per un fascio radar per verificare la presenza di eventuali oggetti del nemico. La particelle B rimane nel radar e viene osservata dai rivelatori. A ogni cambiamento esso riceve conferma che la particella A ha rilevato un oggetto di destinazione. Prima di allora, gli scienziati americani avevano segnalato l'involucro di un radar Quantum. Essi hanno ammesso che questo non è tuttavia ancora corretto.


Fonte:https://de.sputniknews.com/technik/20160928/312732388/stealth-sieg-quantum-radar-china.html

Commenti