Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

STATI UNITI: PROFESSORE ESPERTO PREVEDE LA VITTORIA DI DONALD TRUMP ALLE PRESIDENZIALI


"Nessuno sa esattamente chi vincerà l'8 novembre, ma una persona è abbastanza sicura del risultato: è il professor Allan Lichtman, che ha previsto esattamente gli esiti delle presidenziali dal 1984," — scrive il giornale.
Lichtman ha spiegato al Washington Post che il suo metodo, descritto nel suo libro "Predicting the Next President: The Keys to the White House-2016" (Predire il prossimo presidente: le chiavi per la Casa Bianca 2016). Il metodo si basa su 13 domande a cui si può rispondere solo "sì" o "no". Se il numero dei "sì" alle domande raggiunge o supera 6, vince il candidato del partito al potere, in questo caso i Democratici. Se il numero dei "no" e maggiore o uguale a 6, gli elettori sceglieranno il candidato del partito non al potere, nel caso particolare quello dei Repubblicani. In un'intervista con il Washington Post ha osservato che per la personalità di Donald Trump è stato più difficile prevedere l'esito delle elezioni di quest'anno. "Un candidato come Donald Trump non c'è mai stato, è possibile che romperà il modello, applicabile sin dal 1860", — dice Lichtman. Tuttavia, secondo il suo sistema, Trump dovrebbe vincere.

Fonte:http://it.sputniknews.com/politica/20160924/3403798/Presidenziali-Clinton.html

Commenti

Post più popolari