ESERCITAZIONI MILITARI CONGIUNTE TRA LA REPUBBLICA ARABA D'EGITTO E LA FEDERAZIONE RUSSA


Via alle esercitazioni militari congiunte con l'Egitto per i militari russi per le prime manovre in Africa delle forze di Vladimir Putin. Un'unità di paracadutisti russi si eserciterà, insieme agli egiziani, a "localizzare e distruggere gruppi armati illegali basati nel deserto", come ha spiegato il ministero della Difesa citato dall'agenzia russa Tass. Esercitazioni per altri cinquemila paracadutisti russi sono state fissate da oggi lunedì 3 ottobre ai confini occidentali e nel centro del Paese (dalle basi di Kresty, nella regione di Pskov, e da quella di Ivanovo-Severny, Kostroma e Yaroslav).
E questo è solo uno della lunga serie di passi che Russia ed Egitto faranno insieme. Solo poco tempo fa il presidente egiziano Al Sisi si era recato da Putin, riporta Panorama, sia per il nuovo ruolo assunto da Mosca, sia perché dietro la Fratellanza Musulmana, suo principale nemico, ci sono Stati Uniti e Arabia Saudita. Insomma, i rapporti tra i due Paesi non sono stati così stretti dai tempi di Nasser. Un'alleanza che ha avuto risvolti inaspettati come la collaborazione tra l'esercito israeliano e quello egiziano, fatto senza precedenti, per combattere l'Isis sul Sinai.

Fonte:http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/11982604/vladimir-putin-esercitazioni-militari-egitto-isis.html

Commenti