IN TUTTO IL CONTINENTE EURASIATICO LE TEMPERATURE SONO AL DI SOTTO DELLA NORMA STAGIONALE


Ieri le temperature del continente asiatico sono state dappertutto al di sotto della norma stagionale, come lo sono già da parecchi giorni.
Forse si tratta del segnale di una stagione invernale che quest’anno vuole essere “forte”, e questo lo vedremo nel proseguo dei giorni, comunque già si segnalano anomalie termiche di 10-12°C al di sotto della norma stagionale sulla Russia orientale e parte del Giappone settentrionale, ma il freddo insiste anche sulla zona del Kazakistan, dove le anomalie termiche raggiungono i 10°C in meno del normale.
Il freddo, in questa occasione, si sta spingendo anche in direzione del nostro Continente.
Secondo le notizie del hmn.ru, il manto bianco varia tra i 4 ed i 10 cm di spessore su tutto lo Stato (3 cm a Semipalatinsk, 4 cm ad Astana, la capitale, dove la temperatura è rimasta sotto zero tutto il giorno).

Fonte:http://www.freddofili.it/14701-neve-kazakistan-prosegue-loffensiva-del-freddo-sul-continente-asiatico/

Commenti