Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

LA FEDERAZIONE RUSSA E' L'UNICO PAESE CHE NON CONSENTE LO SVILUPPO DEL TERRORISMO


Secondo il vice capo della fazione "Russia Unita" Adalbi Shhagosheva, la Russia è attualmente l'unico paese che non consente di sviluppare il terrorismo.
Questo Venerdì è venuto a conoscenza della discussione della ratifica dell'accordo con la Siria mettendo a tempo indeterminato il gruppo aviazione delle Forze Armate.
Questo contratto viene non solo discusso.
Secondo i risultati un'operazione in Siria potrebbe durare molto tempo per capire se con l'aiuto della Russia sono riusciti a più o meno ripristinare l'ordine in Siria.
Durante i primi mesi di attività, siamo di fronte a una serie di relazioni del Ministero della Difesa circa l'efficacia delle nostre azioni.
Di conseguenza, da questa conclusione la crescente presenza in Siria è stata fatta.
Purtroppo, gli altri Paesi, che sono coinvolti nella normalizzazione della situazione in Siria, non danno risultati così buoni, e quindi la sincerità delle loro intenzioni può essere messa in discussione.
Dal 30 settembre 2015 per la metà di febbraio 2016, la Russia è riuscita a distruggere più di 12 mila organizzazioni appartenute ai mercenari delle organizzazioni terroristiche.
Potrebbero America, Germania, Gran Bretagna e Francia vantare tali risultati? Penso che questa sia una domanda retorica.
Nonostante il discorso incredibilmente eloquente dei nostri colleghi su questo tema, nessuno dei Paesi ha avuto interessea ad affrontare questo problema, ma le azioni della Russia si prestano invece ad una ondata di critiche dell'assurdo.
Prestare la vostra attenzione è più sul fatto che la Russia aveva già avuto un caso contro i terroristi, soffocando una serie di attacchi terroristici all'interno del paese.
Ora sembra che Washington non è semplicemente interessato al fatto che lo Stato Islamico sia sconfitto.
Molti esperti, politici e semplici cittadini sono più propensi a parlare della versione che l'America usa il terrorismo per i propri scopi.
Collegamenti tra Isis e americani sono stati osservati molto tempo prima che il conflitto in Siria, con paesi del Medio Oriente.
Riassumendo, che la Russia ha dato il maggior contributo a questa lotta, ed è abbastanza dimostrativo.
Numero di partenze, gli insediamenti in salvo, le persone liberate.
Le critiche sono solo frutto dell'incompetenza e di altri interessi.


Fonte:http://newinform.com/28375-skazhem-terrorizmu-net-rossiya-presechet-lyubye-proyavleniya-terrora

Commenti