LA REPUBBLICA CINESE STA VALUTANDO UN'ATTACCO ALLA COREA DEL NORD


Secondo un rapporto del Korea Times, il professor Zhe Sun ha detto a un forum sulla sicurezza a Washington che i leader cinesi stanno discutendo il modo migliore per affrontare un regime nordcoreano sempre più determinato che ha intensificato la sua marcia verso mettendo in campo un missile balistico intercontinentale nucleare in grado di colpire la terraferma Stati Uniti.
"Alcuni studiosi cinesi e responsabili politici hanno cominciato a parlare di sostenere" attacchi chirurgici "e decapitazione dagli Stati Uniti e dalla Corea del Sud come una opzione strategica", ha detto il professore stimato. "Più proposte radicali indicano che la Cina dovrebbe cambiare leader, inviare truppe attraverso i confini e stazionare in Corea del Nord e costringerla a rinunciare al nucleare e cominciando un apertura e riforma."
Le dichiarazioni che la Cina sta valutando un cambio di regime in Corea del Nord non ha precedenti con Pechino che funge da ancora di salvezza vitale per Pyongyang risalente alla Guerra di Corea nel 1950.
La Corea del Nord è diventata una preoccupazione crescente per la comunità internazionale dopo aver dimostrato la capacità di perfezionare il processo di miniaturizzazione necessario per caricare una testata nucleare in un missile balistico intercontinentale, una questione di sofisticazione tecnica che molti analisti della difesa avevano precedentemente creduto che Pyongyang necessitasse anni da raggiungere e che solleva il pericolo del regime esponenziale.
Oltre alla miniaturizzazione, la Corea del Nord ha più perseguito i test nucleari e balistici nel 2016 che mostra le capacità di potenzialmente essere in grado di colpire gli Stati Uniti nel giro di pochi mesi o anni sulla base di test missilistici recenti e dopo aver testato solo la quarta e quinta bombe nucleari -le più potenti messe in campo - in meno di un mese.

Fonte:https://sputniknews.com/asia/201610081046141876-china-decapitation-strike-north-korea/

Commenti