Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

GLI SCIENZIATI RUSSI HANNO MIGLIORATO LA TECNOLOGIA DEGLI SCHERMI PER SMARTPHONE

Gli scienziati dell'Università Nazionale della Scienza e della Tecnologia MISIS (NUST MISIS, Mosca) hanno migliorato la tecnologia per la produzione di schermi di smartphone, riferisce il servizio stampa dell'università.
Gli schermi di smartphone moderni sono fatti di zaffiri artificiali (monocristallino corindone) sulla base di ossido di alluminio di elevata purezza.
Non vi è alcuna produzione di grande capacità di questo materiale in Russia, che è il motivo per cui le aziende nazionali devono importarlo a prezzi elevati.
"Gli scienziati NUST MISIS hanno ideato una tecnologia redditizia e sicuro per la produzione di ossido di alluminio di elevata purezza.
Abbiamo brevettato questa altamente efficace tecnologia import-sostituzione, che permetterà la fornitura di produttori russi con la quantità necessaria di corindone monocristallino per la produzione diodi emettitori di luce e schermi protettivi per i gadget moderni ", dice il comunicato.
"Abbiamo analizzato i metodi più promettenti per la produzione di ossido di alluminio di elevata purezza in base a idrolisi di alcossidi di alluminio, ossidazione idrotermale e dissoluzione anodica. Quest'ultima sembra essere la migliore per uso commerciale e ha anche alcuni requisiti relativi alla materia prima," ha detto Andrei Lysenko, direttore del progetto e professore assistente presso la cattedra dell'università di metalli non ferrosi e oro.
Secondo il comunicato stampa, che cita Lysenko, gli scienziati hanno anche determinato le migliori condizioni per l'intero processo tecnologico.
Gli scienziati NUST MISIS hanno creato mezzi sperimentali e prodotto un lotto sperimentale di ossido di alluminio di elevata purezza con il contenuto del componente principale stimato a 99,995 percento. Si tratta di una tecnologia a basso impatto e bassa energia che è anche più sicuro rispetto ad altre tecnologie simili, perché non minaccia direttamente gli esseri umani e l'ambiente, afferma la dichiarazione.
Dal momento che la tecnologia è semplice e l'apparecchiatura è relativamente a buon mercato, grandi quantità di materie prime possono essere creati per i produttori russi di zaffiri artificiali.

Fonte:https://sputniknews.com/science/201611161047495653-russian-scientists-smartphone-screen/

Commenti