Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

IN RUSSIA NEL 2017 INIZIERANNO I PREPARATIVI PER LA COSTRUZIONE DI UNA STAZIONE SPAZIALE RUSSA

La proposta di creare una stazione spaziale orbitante russa nazionale per sostituire la Stazione Spaziale Internazionale (ISS ), dopo il 2024 sarà molto probabilmente discussa dal governo la prossima primavera, dichiara il vice primo ministro Dmitry Rogozin.

"All'interno del campo di vista l'idea è proposta dai nostri scienziati per creare una stazione spaziale nazionale orbitale invece della ISS. Ma questo è un problema in attesa associato a questioni politiche e tecniche. Sarà probabilmente deciso in primavera 2017," ha detto Rogozin ai giornalisti.
La strategia di sviluppo industria spaziale della Russia nel 2030 dovrebbe essere sviluppato nei prossimi 90 giorni, riferisce Rogozin.
"La strategia di attività del progetto dello spazio è stato segnalato da [Roscosmos State Corporation testa Igor] Komarov. Il governo deve adottare la strategia per i prossimi tre mesi", ha detto ai giornalisti. Se Russia-USA lavoreranno sulla Stazione Spaziale Internazionale oltre 2024 dipenderà dalla cooperazione di Mosca con la nuova amministrazione degli Stati Uniti, dice il vice primo ministro. "Molto dipenderà dai momenti delle politiche nei rapporti con gli americani, con la nuova amministrazione.".

Fonte:https://sputniknews.com/science/201611161047493600-russia-orbital-station/

Commenti

Post più popolari