Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

LA REPUBBLICA CINESE HA I MIGLIORI MISSILI ANTI-NAVE AL MONDO?

Uno dei più grandi produttori di armi cinese, China Aerospace Science and Industry Corp, ha annunciato la realizzazione del missile antinave migliore al mondo. Il missile supersonico CM-302 è in grado di colpire anche bersagli terrestri. Secondo l’esperto Vasily Kashin questo è dovuto all’aumento delle tensioni nel mar Cinese meridionale:

Al Zhuhai Airshow la corporazione Cinese CASIC ha mostrato al pubblico il suo nuovo missile antinave supersonico per l'export CM-302. La cina indubbiamente ha dimostrato significativi progressi nella costruzione dei missili anti-nave, ma mostra allo stesso tempo una modesta capacità di creare progetti veramente innovativi nel campo.
I missili da crociera cinesi prodotti dalle corporazioni CASC e CASIC, sono una riproduzione modificata di progetti di due missili antinave russi. Nonostante questo, in un certo senso la Cina supera anche la tecnologia dei paesi Occidentali, compresi gli USA, che hanno solo missili antinave subsonici (il che è stato confermato da Taiwan).
Tuttavia la Cina non possiede missili antinave simili ai russi P-1000 "Basalt" e P-700 "Granit". Il P-700 da solo è grande come un piccolo aereo, con una massa di 7 tonnellate e colpisce il suo bersaglio ad una velocità Mach 2 e inoltre ha un proprio sistema di guida computerizzato dotato di contromisure EW (Electronic Warfare). Questi missili possono essere lanciati in salve, e durante il volo sono capaci di comunicare tra loro per coordinare l'attacco contemporaneamente su diversi bersagli. Il P-1000 può essere equipaggiato con una testata nucleare. Questi missili sono stati modernizzati più volte, possono essere lanciati dalle coste e sono stati progettati per colpire una portaerei a più di 700km di distanza.
E' stato presentato al Zhuhai Airshow del 2014 il missile cinese CX-1, progettato su modello del missile russo P-800 "Oniks" e il missile indo-russo Brahmos. Il missile mostrato alla fiera dell'aviazione è la versione per l'export del missile YJ-12 con il quale è equipaggiata la marina cinese. E' un sistema progettato in licenza sulla base del progetto del missile supersonico russo X-31.
Il progresso dei cinesi nella costruzione di missili avrà un notevole effetto nella situazione dell'oceano Pacifico e sta suscitando preoccupazioni in seno al comando americano. L'YJ-12 ha una gittata di gran lunga superiore a quella dei missili americani come lo Standard SM-2, e l'acquisto di modelli aggiornati come lo Standard SM-6 richiede una spesa non indifferente (4 milioni di dollari al pezzo).
La Russia riceverà in un prossimo futuro, sistemi missilistici all'avanguardia per la propria marina, ad esempio, hanno sperimentato i missili supersonici "Tsirkon" che possono raggiungere velocità di 5M, che verranno equipaggiati dagli incrociatori a propulsione nucleare russi "Pietro il Grande" e "l'Admiral Nakhimov". Un altro missile supersonico antinave è rappresentato dal progetto congiunto di Russia e India, attuato nel quadro di una joint venture per la produzione di missili "BrahMos".

Fonte:https://it.sputniknews.com/mondo/201611113616053-missile-cinese-CM-302-migliore-arma-antinave-mondo/

Commenti