LA REPUBBLICA CINESE IN CIMA ALLA LISTA DEI PAESI CON I MIGLIORI SUPERCOMPUTER

La Cina è in cima alla lista dei Paesi con i migliori supercomputer attivi in tutto il mondo, afferma la risorsa web Top500.
Come riportato dal sito web, un anno fa, gli Stati Uniti sono stati un leader in questo campo, in possesso di 200 supercomputer a fronte di 108 in Cina.
Ora, la Cina e gli Stati Uniti sono in competizione tra di loro per la supremazia dei supercomputer.
Ognuno di essi ha 171 supercomputer seguito da Germania (31), Giappone (27), Francia (20) e Regno Unito (13).
Allo stesso tempo, il sito ha osservato che "la Cina ha mantenuto la sua posizione dominante in cima alla lista con lo stesso numero 1 e 2 sistemi di sei mesi fa: Sunway TaihuLight, a 93 petaflop, e Tianhe-2, a 34 petaflop. " Ciò significa che nessun supercomputer di fabbricazione americana riesce a competere con quello cinese.
La Cina ha dimostrato una capacità di nuovi supercomputer da record, ottenuta esclusivamente da microprocessori assemblati in Cina, nell'estate 2016.
Il nuovo sistema di supercomputer chiamato Sunway TaihuLight è in grado di eseguire fino a 124,5 petaflops, ed è il primo sistema a superare 100 petaflops.
Gli sforzi della Cina nello sviluppo dei propri processori nasce dalla decisione di Washington di bloccare l'accesso di Pechino per processori Intel lo scorso febbraio.
Questa è basata su una paura infondata che il governo cinese avrebbe utilizzato la tecnologia per sviluppare armi nucleari.

Fonte:https://sputniknews.com/science/201611141047432094-china-outperforms-us/

Commenti