LA TERRA DI GENGIS KHAN HA ESPRESSO INTERESSE AD ADERIRE ALL'UNIONE ECONOMICA EURASIATICA

La Mongolia ha espresso grande interesse di collaborazione con l'UEE, sviluppare il commercio e i legami economici con la Russia, dichiara l'ambasciatore del Paese alla Russia, Banzragch Delgermaa.
L' Unione Economica Eurasiatica (EEU) è di grande interesse per la Mongolia, afferma l'ambasciatore del Paese alla Russia, Banzragch Delgermaa.

"Come sapete, il processo di integrazione e creazione di blocchi regionali è in corso in tutto il mondo, ed è per questo che la Mongolia, che si trova tra tali stati potenti come la Russia e la Cina, e senza accesso al mare, è lieta di unire alcuni blocchi economici e lavorare in modo efficace, a questo proposito, l'Unione Economica Eurasiatica è di grande interesse per noi ", ha detto Delgermaa nell'intervista al canale Rossiya 24.
Delgermaa ha osservato che l'adesione EEU è stato in precedenza discusso con l'ex primo ministro armeno Tigran Sargsyan, che è attualmente il presidente della Commissione Economica Eurasiatica, l'organo esecutivo del EEU.
L'Unione Economica Eurasiatica è un blocco politico ed economico regionale Russia avviato che mira a semplificare il flusso di beni e servizi tra i suoi membri, vale a dire Russia, Kirghizistan, Armenia, Bielorussia, e Kazakhstan.
Inoltre, per quanto riguarda le relazioni con la Russia, l'ambasciatore della Mongolia in Russia, Banzragch Delgermaa ha detto che la Mongolia spera di incrementare le relazioni commerciali ed economiche con la Russia,
"Il potenziale delle relazioni commerciali tra i due paesi è molto grande, in precedenza avevamo joint venture, purtroppo non vediamo ancora progetti di investimento.
Ma al vertice SCO a Tashkent quest'anno è stato firmato un programma di un corridoio economico, su cui necessitiamo.
Speriamo anche che l'ambiente di investimento migliorerà ", ha detto Delgermaa, a Rossiya 24 in un'intervista.
Ha detto che i paesi hanno relazioni politiche positive ma ha osservato che ci sono stati sbilanciati nel commercio bilaterale con il fatturato pari a $ 1,2 miliardi di dollari e l'esportazione russa in Mongolia di oltre $ 1 miliardo.
Delgermaa ha sottolineato che la Russia è sempre stato un buon vicino della Mongolia - soprattutto negli ultimi 95 anni.
In precedenza il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov e il suo omologo mongolo Tsendiyn Munkh-Orgil si erano scambiati messaggi di congratulazioni che segnano il 95 ° anniversario di stabilire relazioni diplomatiche tra i Paesi.
Russia e la Mongolia hanno quasi una storia di relazioni amichevoli secolari.
La Mongolia ha dichiarato la sua indipendenza dalla Cina nel 1911 dopo la rivoluzione Xinhai in Cina.
Nel 1921, il russo signore della guerra bianca Roman von Ungern-Sternberg ha contribuito a liberare la capitale mongola di Urga dalle truppe cinesi che proteggono in tal modo l'indipendenza del paese. Lo stesso anno, la Mongolia è stata testimone di una rivoluzione che ha provocato il miglioramento delle relazioni con la Russia sovietica.
Alla fine del 1930 - primi anni 1940, i paesi hanno aderito i loro sforzi per resistere all'espansione dell'Impero del Sol Levante, il Giappone.

Fonte:https://sputniknews.com/asia/201611051047096901-mongolia-russia-eaec/

Commenti