SECONDO UN PROFESSIONISTA MILITARE: CON L'ATTUALE RITMO L'ESERCITO RUSSO ENTRO UN DECENNIO AVRA' LA CAPACITA' DI GARANTIRE LA STABILITA' GLOBALE

"Gli aerei Su-34 e Su-35 sono, per una serie di indicatori, superiori alla maggior parte dei modelli dell'aviazione straniera, inoltre, è molto importante il loro costo. Oggi un aereo F-22 abbattuto è un duro colpo per l'economia americana" ha detto lo scienziato militare.

Le forze armate russe nei prossimi 10 anni raggiungeranno un tale livello di formazione e di sviluppo di armamenti che saranno in grado di respingere qualsiasi minaccia contro la Sicurezza del Paese, ha detto nel corso di una tavola rotonda presso la MIA "Russia oggi", il Presidente dell'Accademia di geopolitica, il dottore in scienze militari Kostantin Sivkov.
"Se rimangono fisse le tendenze attuali, tra un decennio le nostre forze armate saranno in grado di raggiungere un livello in cui la Russia garantirà la pace e l'ordine a livello globale" ha dichiarato Sivkov, che in precedenza ha detto più volte che fino ad oggi sono state condotte con successo due campagne militari, uguali per dimensione, in Cecenia tra il 1990 e il 2000. Secondo l'esperto, questi successi l'esercito russo sarà in grado di replicarli attraverso la creazione e l'adozione di nuovi tipi di armi, senza avere concorrenti nel mondo. Come esempio, il Presidente ha citato il razzo ipersonico Zirkon e il missile incrociatore pesante del progetto 1144, codice "Aquila", che, a suo parere, sarà in grado, da solo di fronteggiare gli aerei dei gruppi di nemici. Inoltre, Sivkov ha sottolineato alcuni vantaggi della moderna aviazione russa rispetto alle macchine di produzione europea e americana. "Gli aerei Su-34 e Su-35 sono, per una serie di indicatori, superiori alla maggior parte dei modelli dell'aviazione straniera, inoltre, è molto importante il loro costo. Oggi un aereo F-22 abbattuto è un duro colpo per l'economia americana" ha concluso lo scienziato militare.

Fonte:https://it.sputniknews.com/mondo/201611073597568-esercito-minaccia-armi-nuove/

Commenti