SENATORE RUSSO PROMETTE RISPOSTA NUCLEARE ALLA POLITICA OSTILE DELLA NATO


In risposta agli sforzi della NATO per occupare nuovi Paesi membri, un membro del comitato di difesa e sicurezza per la Camera Alta della Russia ha detto che la Russia si rivolgerà verso altri siti che ritiene essere minacciati con le armi nucleari.
"In risposta alle azioni aggressive della NATO, ai tentativi dell'alleanza per attirare sempre più le nazioni nella loro orbita, ci sarà una risposta dura e inequivocabile da parte della Russia. Punteremo le nostre armi, comprese quelle nucleari, in uno dei siti dell'Alleanza che ci minacciano, ovunque sono collocati questi siti, " ha sottolineato il senatore Franz Klintsevich. I
Il senatore ha anche spiegato che per armi nucleari significa entrambi i sistemi terrestri fissi e armi portatili, tra cui marr e sistemi aerei.
L'addetto stampa di Putin, Dmitry Peskov, ha detto ai giornalisti che la posizione di Klintsevich era comprensibile, ma ha anche messo in guardia a non saltare alle conclusioni affrettate.
"Legislatori russi hanno il diritto per la propria opinione, devono vividamente reagire agli eventi internazionali, per l'espansione della NATO verso confini russi, e per l'espansione delle infrastrutture militari della NATO. Questo rende la loro posizione comprensibile ", ha detto Peskov.
Allo stesso tempo, egli ha osservato che, secondo la Costituzione Russa, i legislatori non possono determinare la politica estera del paese, dato che questa è solo prerogativa del presidente.
Alla fine di ottobre di quest'anno, il senatore Klintsevich ha detto alla televisione norvegese TV2 che la Russia era preoccupato per piani Usa di dispiegare marines in una base norvegese, che egli vede come parte della loro dottrina Prompt Global Strike. L'attuazione di questo piano costringerebbe la Russia a siti in Norvegia con le armi strategiche.

Fonte:https://www.rt.com/politics/368146-russian-senator-promises-nuclear-response/

Commenti