Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

ATTIVISTI TEDESCHI DIMOSTRANO IN UNA MAPPA UNA CORRELAZIONE TRA LE AGGRESSIONI SESSUALI E I CENTRI DI EXTRACOMUNITARI

Un gruppo di attivisti tedeschi ha fatto una mappa in cui hanno cercato di dimostrare un legame tra la presenza di extracomunitari e l'ondata di violenze sessuali in Germania.

Un gruppo di attivisti tedeschi chiamato XY Einzelfall ha utilizzato mezzi di comunicazione e rapporti di polizia per creare una mappa di crimini in tutta la Germania utilizzando Google Maps e quindi confrontata con un altro mappa che mostra la posizione dei centri di accoglienza della Germania.
Le due mappe hanno dimostrato un legame tra la presenza di un campo profughi e la percentuale di crimini sessuali nelle sue vicinanze.
"A prima vista, sembra che ci sia davvero una certa correlazione: i delitti vengono commessi nei luoghi in cui sono collocati i rifugiati tuttavia, resta da vedere come tutto questo può essere trasferito alle realtà di statistiche sulla criminalità per cominciare, la polizia tedesca ha sottolineato che qui stiamo parlando di un progetto privato, di cui non abbiamo alcuna informazione dettagliata circa. Chi c'è dietro questo progetto, rimane sconosciuto. questa informazione è distribuita da blog privati ​​e le piattaforme on-line ", conferma un rappresentante della polizia.
Secondo i dati ufficiali, circa un milione di extracomunitari sono arrivati ​​in Germania solo nel 2015, con il crescente afflusso di immigrati senza documenti che conducono alle preoccupazioni circa un aumento dei tassi di criminalità. Le statistiche della polizia mostrano che nel 2015 ci sono stati 6,33 milioni di reati registrati in Germania, un aumento del 4,1 per cento rispetto al 2014.
Gli attivisti del gruppo in precedenza hanno spiegato che essi cercano di dimostrare come la politica incompetente della porta aperta del cancelliere tedesco Angela Merkel ha influenzato la sicurezza interna e ha portato a un aumento del tasso di criminalità nel paese.
"Non stiamo cercando di dire a nessuno cosa fare. Vogliamo solo che la gente inizia a fare attenzione alla enorme pericolo intorno a loro" dichiarano gli attivisti.
Le statistiche della polizia rivelano una sconcertante aumento del 158,3 per cento nel numero di non-tedeschi sospettati di aver commesso reati, tra cui i cosidetti richiedenti asilo, rispetto all'anno precedente.

Fonte:https://sputniknews.com/europe/201612061048223427-german-police-refugee-rape/

Commenti