LA FEDERAZIONE RUSSA CONSOLIDA LA SUA POTENZA NAVALE NEI MARI


La Russia ha rafforzato le sue posizioni come potenza marittima, nonostante la situazione nel mondo, conferma il vice primo ministro Dmitry Rogozin.
"La dottrina della Marine nelle posizioni del nostro paese come potenza marittima, nella ben noto situazione internazionale è rafforzata", ha detto Rogozin durante l'incontro giubilare del Marine Board a Sebastopoli.
Il presidente russo Vladimir Putin ha approvato la nuova versione della dottrina della Marina del Paese nel mese di luglio del 2015.
La dottrina implica una forte presenza della Marina della nazione nel Mar Mediterraneo, il rafforzamento delle posizioni della Russia nella regione artica e una stretta cooperazione navale con l'India e la Cina.

Fonte:https://sputniknews.com/russia/201612211048826808-russia-crimea-doctrine/

Commenti