LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI AMERICANI SONO DELL'IDEA CHE I GRANDI ELETTORI DEBBANO MANTENERE LA PAROLA DATA

La maggioranza degli elettori degli Stati Uniti non sono favorevoli che alcuni delegati del collegio elettorale debbano scegliere un presidente diverso dal presidente Donald Trump lo conferma un sondaggio raccolto.

"Una pluralità 46 per cento degli elettori dicono che gli elettori dovrebbero essere tenuti a votare per il candidato che ha vinto il loro stato, più del 34 per cento pensano che gli elettori non devono essere vincolati se hanno serie preoccupazioni circa il candidato vincente," ha dichiarato Politico. La metà degli intervistati che ha identificato come democratici, tra cui il 52 per cento di coloro che hanno votato per il candidato del partito di Hillary Clinton, ha detto che gli elettori non devono essere vincolati dai totali di voto del loro stato.
Lo affermano i 538 membri del collegio elettorale degli Stati Uniti che si incontreranno il 19 dicembre per esprimere la loro preferenza per il prossimo presidente della nazione.
Gli "elettori Hamilton," un gruppo di elettori democratici degli stati di Washington e Colorado, hanno cercato di corrompere i colleghi democratici a sostenere un altro candidato repubblicano come alternativa al Trump.
Trump si prevede di mantenere tutti i voti del 308 collegio elettorale che ha vinto nelle elezioni presidenziali dell'8 novembre battendo di Clinton di ben 232 voti e vincendo quindi i 270 voti necessari per ottenere la presidenza.

Fonte:https://sputniknews.com/us/201612191048746648-us-election-trump-vote/

Commenti