Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

L'EX SEGRETARIO DI STATO AMERICANO KISSINGER LODA IL PRESIDENTE DONALD TRUMP


L'ex segretario di Stato americano Henry Kissinger ha detto in un'intervista che il presidente Donald Trump potrebbe passare alla storia come un "considerevole presidente".
"Donald Trump è un fenomeno che i paesi stranieri non hanno visto," spiega Kissinger a CBS di "Face the Nation".
"Quindi è un'esperienza scioccante per loro che sono venuto dall'ufficio. Allo stesso tempo, una straordinaria opportunità."
Kissinger ha detto che ogni paese deve ora considerare due cose.
"Uno, la loro percezione del presidente uscente, ha sostanzialmente ritirato l'America dalla politica internazionale, nel modo che avevano di fare le proprie valutazioni delle loro necessità", ha detto.
"E in secondo luogo, che qui è un nuovo presidente sta chiedendo un sacco di domande sconosciute. E a causa della combinazione di vuoto parziale e le nuove domande, si potrebbe immaginare che qualcosa di notevole e nuovo emerge fuori da tutto ciò."
Quando è stato chiesto se ha un senso sull'emergente visione della politica estera del presidente eletto, Kissinger ha detto che lui e il miliardario sembrano funzionare in modo diverso, ma ha offerto lodi per le questioni che Trump ha sollevato.
"Penso che opera da una sorta di istinto che è una forma diversa di analisi come il mio lato accademico", ha detto Kissinger.
"Ma ha sollevato una serie di questioni che ritengo importanti, molto importanti e se sono affrontate in modo adeguato, potrebbero portare a buoni, ottimi risultati"

Fonte:http://thehill.com/homenews/310937-kissinger-trump-a-phenomenon-that-foreign-countries-havent-seen

Commenti