Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

LA COALIZIONE DEI MOVIMENTI NAZIONALI SI PREPARA PER LE ELEZIONI DEL 2017

I partiti euroscettici si sono riuniti nella città tedesca di Coblenza in una dimostrazione di forza in vista delle elezioni importanti in diversi paesi europei di quest'anno, afferma un politico di Alternative per la Germania, Hans Pretzell.

Sabato scorso l'Europa delle nazioni e Libertà (ENF), un gruppo dei movimenti euroscettici del Parlamento europeo ha tenuto una conferenza nella città tedesca di Coblenza .
I leader di molti movimenyi euroscettici dell'UE hanno preso parte indirizzando il forum, tra cui Freuke Petry di Alternative per la Germania, Geert Wilders del Partito olandese per la libertà, Matteo Salvini d'Italia di Lega Nord e la leader del Fronte Nazionale, Marine Le Pen.
Uno dei principali organizzatori della riunione, Alternative per la Germania, il politico Hans Pretzell, ha detto che il vertice è stato un successo sulla "presentazione di ciò che siamo."
I partecipanti "sono in grande accordo sul fatto che abbiamo bisogno di più libertà per gli Stati nazionali, abbiamo bisogno di auto-determinazione e abbiamo bisogno di meno dall'UE, ha detto Pretzell.
Il 2017 è un anno importante per tutte le parti presenti, ha spiegato Pretzell.
"Geert Wilders ha le elezioni di marzo, Marine Le Pen segue nel mese di aprile, in Germania ci sono tre elezioni regionali e poi l'elezione del Bundestag in autunno. E 'possibile che ci saranno anche le elezioni in Italia molto presto", ha detto.
Pretzell ha aggiunto che l'elezione di Donald Trump ha anche offerto impulso alla euroscetticismo in Europa.
"Abbiamo visto anche un nuovo presidente degli Stati Uniti ieri, che è destinata a cambiare il rapporto tra Europa e Stati Uniti. Si deve cambiare perché Trump ha già articolato chiaramente che darà agli europei maggiore responsabilità per se stessi e interferirà meno negli affari europei. "
I politici di destra sono uniti in un desiderio di maggiore indipendenza da parte dell'Unione europea, e in un desiderio di rafforzare le loro relazioni con la Russia, ha spiegato Pretzell.
"La Russia è parte dell'Europa, quindi abbiamo bisogno di un nuovo rapporto con la Russia.
Credo che questo avverrà in ogni caso sotto il nuova presidente Trump, perché la politica del confronto è stata fatta cadere. E l'Europa dovrà adattarsi a questo. La Germania ha una grande interesse per ridefinire il suo rapporto con la Russia, per ragioni del tutto ovvie. La Germania è un paese ad alta tecnologia, ha un grande mercato di vendita e la Russia è un paese ricco di materie prime ", ha spiegato.
Nonostante i suoi problemi con l'UE, la Germania non sta cercando di seguire il Regno Unito nel fare una brusca uscita dal blocco.
Piuttosto che lasciare l'UE del tutto, la Germania e gli altri membri dell'UE devono rinegoziare la fondazione dell'Unione, compresa l'area di Schengen e della moneta unica, ha spiegato Pretzell.
"Questo è il modo degli inglesi, ma di certo non è il modo tedesco. Ciò di cui abbiamo bisogno, perché siamo in una situazione politica molto diversa dal Regno Unito, è una rinegoziazione dei trattati (UE) nel corso di un periodo massimo di cinque anni, al fine di formare una nuova unione o comunità su una nuova base alla fine, abbiamo bisogno soprattutto di una cosa: cooperazione su base volontaria e la possibilità di ritirare dalle cose singolarmente. Vale a dire, qualcuno che si unisce la zona Schengen deve anche avere la possibilità di lasciare ".

Fonte:https://sputniknews.com/europe/201701221049891012-koblenz-conference-right-wing-parties/

Commenti

Post più popolari