DONALD TRUMP NOMINA ALLA SICUREZZA NAZIONALE IL TENENTE GENERALE MCMASTER


WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, ha nominato il tenente generale in congedo H. R. McMaster nuovo consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca. McMaster, stratega militare, succedera' a Michael Flynn. McMaster, stratega militare acclamato per il suo contributo all'evoluzione delle dottrine militari statunitensi nel Golfo Persico e in Iraq, è anche una sorta di outsider: come sottolinea il quotidiano Washington Post, nel corso della sua carriera ha trascorso pochissimo tempo negli uffici del Pentagono e nelle stanze del potere di Washington e questo ''potrebbe ostacolarlo'' nell'esercizio delle sue funzioni, ma forse proprio per questo scelto da Trump in quanto non compromesso con le lobby militari. La nomina di McMaster e' stata accolta entusiasticamente dal fronte neo-conservatore: John McCain, una delle figure del Partito repubblicano piu' critiche nei confronti di Trump, ha elogiato la nomina del generale su Twitter: ''Il tenente generale HR McMaster e' una scelta straordinaria per il ruolo di consigliere della sicurezza nazionale; un uomo di genuino intelletto, carattere ed abilita''', ha scritto il senatore.
Trump ha scelto parole simili per annunciare la nomina dell'ufficiale alla stampa, dalla sua residenza in Florida. McMaster, oggi 54 enne, balzo' agli onori della cronaca quando, da giovane ufficiale, critico' ferocemente lo stato maggiore congiunto Usa per la gestione della Guerra del Vietnam. Gli e' attribuito il merito d'aver elaborato la svolta strategica metta in atto dal generale David Petraeus in Iraq, e che consenti' agli Usa di ribaltare una difficilissima situazione sul campo.

Fonte:http://www.ilnord.it/i-5502_TRUMP_NOMINA_DURO_MCMASTER

Commenti