Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

GLI STATI UNITI ACCRESCONO IL LORO ESERCITO


L'esercito americano sta offrendo bonus per un valore fino a $ 40.000 o contratti di arruolamento più brevi di due anni nel tentativo di reclutare almeno 6.000 quest'anno di quanto non fosse previsto.
In un rovesciamento di un prelievo che è in corso da anni, l'esercito ha ora bisogno di aggiungere 16.000 altri soldati tra le sue fila in servizio attivo dal 30 settembre alla crescita, viene delineata la legge 2017 National Defense Authorization, che richiede anche al'l'esercito di mantenere 9.000 più soldati di quanto originariamente previsto.
Questo significa che due anni di nuovi arruolamenti sono sul tavolo per quasi 100 specialità militari professionali, e il reclutamento dello US Army Command è pronto a incanalare 300.000.000 $ in bonus di arruolamento, incentivi alle assunzioni e di marketing, secondo il suo vice comandante.
Il piano di reclutamento, che include l'aggiunta di circa 600 nuovi reclutatori e incrementare la loro paga, si combinano con il piano di conservazione dell'esercito - il servizio sta offrendo grandi bonus ai soldati già esistenti pure, tra $ 10.000 per una proroga di un anno - per mettere la componente attiva a 476.000 soldati entro la fine di settembre.
In tutto, l'esercito ha bisogno di crescere da 28.000 soldati nell'esercito attivo, l'Army National Guard e Army Reserve dal 30 settembre
L'esercito poi si trova ad affrontare la sfida di determinare dove mettere tutti i nuovi organi, che saranno in totale 6.000 reclute, 9.000 soldati riarruolati e 1.000 mantenuti ufficiali.
Una decisione sulla ultimo piano di per includere la Guardia Nazionale e la Riserva dell'Esercito, entrerà nel mese di febbraio, ha detto il tenente colonnello Randy Taylor, un portavoce dell'esercito.
Questo compito è reso ancora più complicato dall'incertezza di bilancio di fronte l'esercito.
A partire dal 14 febbraio, l'esercito ha arruolato 20.600 reclute in questo anno fiscale, secondo USAREC.
In totale, il servizio è a circa il 53 per cento del suo obiettivo totale per l'anno, afferma il sergente maggiore dell'esercito Dan Dailey.
Il passo successivo è per il Congresso ad approvare un disegno di legge di stanziamenti con un budget per abbinare i nuovi numeri.
Dailey si è detto fiducioso che l'esercito avrebbe ottenuto abbastanza soldi nel bilancio di quest'anno per formarsi adeguatamente e dotare l'afflusso di nuovi soldati - e pagare i bonus che l'esercito promette di soldati vecchi e nuovi.
"Stiamo per tornare indietro e chiedere più soldi", ha detto Dailey.
Egli ha aggiunto che i leader di alto livello dell'esercito hanno a lungo dato l'allarme su quanto l'esercito si stava riducendo.
"Negli ultimi anni, abbiamo parlato circa il rischio con la dimensione della nostra forza", ha detto Dailey. "[Capo di Stato Maggiore Gen. Mark Milley] ha reso molto chiaro che lui è a disagio con il nostro rischio. Abbiamo comunicato con il Congresso che abbiamo bisogno di aumentare la nostra forza".
Ma i numeri non sono tutto, ha detto.
"Abbiamo bisogno delle risorse necessarie per compiere le missioni che abbiamo a portata di mano", ha detto, compreso tutto da obblighi di comandanti combattenti nel Pacifico, Europa, Medio Oriente e oltre, fino alle prestazioni e il morale, del benessere e programmi di tempo libero a casa che forniscono un'elevata qualità di vita per i soldati.

Commenti