Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

IL DECLINO EUROPEO SULLA FALSARIGA DI QUELLO DELL'IMPERO ROMANO


David Engels, uno storico presso l'Università di Bruxelles, ha illustrato le analogie tra l'Europa e la caduta della Repubblica Romana che rendono la previsione allarmante.
Ha detto: "In 20 a 30 anni l'Europa sarà diventata uno stato autoritario o imperiale, dopo una fase simile alla guerra civile e di degrado.
"Mi aspetto una guerra civile, che costringerà una riforma sociale e politica fondamentale in Europa, che ci piaccia o no, seguendo l'esempio della decomposizione della Repubblica Romana nel I secolo avanti Cristo."
Mr Engels ha rivendicato che l'Europa sta barcollando verso l'autoritarismo dal 2011 - e la crisi in atto dei migranto ha ora aggiunto peso ai suoi avvertimenti.
Il trentasettenne ha aggiunto che il parallelo tra l'Unione Europea e l'equivalente di Giulio Cesare sono "così massiccii, così evidente e che è stato il caso per decenni".
Mr Engels ha sostenuto i molti fattori che hanno portato alla distruzione dell'impero di Cesare affliggono l'Europa di oggi, tra cui l'individualismo, il declino della cultura tradizionale, il fondamentalismo e la criminalità dilagante.
Egli ha anche sottolineato le divisioni tra l'élite - i moderna senatori romani - e movimenti nazionalisti che esigevano che alla gente venisse data una voce.
I politici, come il capofila presidenziale francese Marine Le Pen e l'olandese ala destra Geert Wilders salgono alla ribalta a seguito di tale nazionalismo, afferma il signor Engels aggiunto.
Mr Engels ha detto che i politici come Marine Le Pen salgono alla ribalta a seguito di movimenti populisti.
Sulla crisi dei migranti, il signor Engels ha detto per quanto importante, non è l'unico problema.
Ha poi aggiunto: "I movimenti di popolazione presenti sono solo uno dei molti sintomi del nostro spirito attuale, caratterizzato da uno strano miscuglio di cosmopolitismo, insicurezza, calcolo, il materialismo e la cattiva coscienza.
"Ho paura di questo, ma sarebbe vile di chiudere gli occhi solo perché non si vuole vedere la realtà."
Lo storico ha detto che anche se la guerra civile è inevitabile, è improbabile che prende la forma di guerra convenzionale.
Mr Engels ha detto che la guerra civile sarà invece manifestata in modi tali come le zone periferiche in Svezi a seguito di crimini violenti, o a Bruxelles, dove periferie, come Molenbeek sono stati in grado di nascondere da Parigi il terrorista Salah Abdeslam dalla polizia per mesi.

Fonte:http://thisisengland.org.uk/europe-to-crumble-continent-will-face-civil-war-within-decades-top-historian-claims/

Commenti

Post più popolari