Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

IL PARTITO NAZIONALISTA DI GEERT WILDERS CERCA DI ORGANIZZARE UN INCONTRO CON IL PRESIDENTE DONALD TRUMP


I colleghi di Geert Wilders negli Stati Uniti stanno facendo del loro meglio per organizzare un incontro con Donald Trump.
Essi sperano di far avanzare la campagna del politico olandese, scrive Politico.
"Ho inoltrato queste richieste alle persone che hanno stretti legami con il presidente degli Stati Uniti, e li ho incoraggiati a contattare il Sig Wilders", ha dichiarato il deputato repubblicano Steve King.
"E 'importante per il governo Trump e la sua squadra alla Casa Bianca di essere coinvolti nel tentativo di ripristinare la civiltà occidentale".
E 'noto che Wilders è un fan del nuovo presidente americano. Anche se ha detto che non supporta qualsiasi punto di Trump, Wilders ha rispetto per il modo in cui Trump difende le frontiere.
La vittoria di Trump che definisce "storica" .
Wilders era anche presente alla convention repubblicana, quando Trump è stato scelto come il candidato repubblicano alla presidenza.
Il leader del PVV ha stretti legami con l'America. Wilders ha ricevuto per anni soldi dal David Horowitz Freedom Center, un think tank conservatore.
Wilders dà anche interviste regolari con i media americani (il più delle volte dei media olandesi). La settimana scorsa è stato visto in televisione cristiana americana CBN .
Wilders sta andando da mesi bene nei sondaggi.

Fonte:https://www.businessinsider.nl/geert-wilders-politieke-vrienden-amerika-proberen-een-ontmoeting-met-donald-trump-te-regelen/

Commenti

Post più popolari