Passa ai contenuti principali

In primo piano

LA REVOCA DELL'IMMUNITA' A MARINE LE PEN AUMENTA LA SUA PROBABILITA' DI VITTORIA

Il Parlamento europeo ha messo a nudo il leader del Fronte Nazionale e deputato europeo Marine Le Pen della sua immunità parlamentare dopo una richiesta dai procuratori francesi.
I pubblici ministeri a Nanterre vogliono sporgere denuncia contro di lei per "la pubblicazione di immagini violente."
Le accuse portano una multa massima di 75.000 euro ($ 79.000) e una condanna a tre anni di carcere.
Le Pen ha solo condiviso le foto raccapriccianti di Daesh (ISIL / ISIS) mentre uccide con i suoi seguaci su Twitter a dicembre 2015.
"Daesh è QUESTO!" Le Pen ha twittato, insieme a foto grafiche delle esecuzioni di Daesh usate per illustrare il suo punto di vista.
Le tre foto hanno mostrato il corpo decapitato del giornalista James Foley e altri due prigionieri.
Le Pen in seguito ha cancellato le foto dopo una denuncia dai genitori di Foley, ma ha difeso le sue azioni, dicendo che non sapeva chi erano le vittime e che le foto erano facilmente reperibili su internet.
E …

LA REPUBBLICA CINESE DOMINA GERMANIA E OLTRE


La Cina ha compiuto un altro passo in dominio economico mondiale dopo essere diventato il più importante partner commerciale internazionale di Germania, un luogo un tempo occupato dagli Stati Uniti.
La Germania ha inviato e ricevuto di beni e servizi per un valore di circa $ 180.000.000.000 nel 2016 in Cina, secondo i recenti dati di statistica federale Office.
La Francia era il secondo più grande alleato commerciale della Germania, mentre gli Stati Uniti al terzo posto.
Nel 2015, gli Stati Uniti hanno goduto di una breve esperienza come partner commerciale della Germania, un posto occupato dalla Francia durante il precedente mezzo secolo.
La battuta d'arresto per gli Stati Uniti arriva sulla scia dei commenti del consigliere del presidente degli Stati Uniti Donald Trump del commercio, Peter Navarro, che la Germania ha capitalizzato un euro "grossolanamente sottovalutato" per espandere il surplus commerciale della Germania, suggerendo che un portafoglio più diversificato di partner commerciali sarebbe di buon auspicio per Berlino. La Germania è solo uno dei diversi obiettivi che l'amministrazione Trump ha accusato di sfruttare pratiche di manipolazione di valuta.
L'ottimismo tra gli esportatori in Cina, economia seconda più grande al mondo, sta "aumentando ulteriormente", secondo Clemens Faust dell'Istituto per la ricerca economica Ifo, con sede a Monaco.
Il Vice Cancelliere tedesco Sigmar Gabriel ha sostenuto la politica economica del perno dell'UE verso l'Asia se Trump segue con politiche protezionistiche.
L'Australia fa più commercio con la Cina che negli Stati Uniti, secondo Ian Bremmer, presidente e fondatore del Gruppo Eurasia, una società globale di consulenza rischio politico.
"La Corea del Sud gode di volume degli scambi più elevati con la Cina che con gli Stati Uniti e Giappone messi insieme," afferma Bremmer in un post sul blog. "Benvenuto nel decennio la Cina", ha detto il ricercatore della New York University nel 2015.
L'anno del 2016 ha anche dimostrato di essere un anno in cui il surplus commerciale della Germania ha raggiunto un livello record di 252,9 miliardi di euro, Trading Economics ha riferito il 9 febbraio.

Fonte:https://sputniknews.com/business/201702251051027367-china-usurps-us-germany-trade/

Commenti