LA RUSSIA HA SOSTITUITO LE IMPORTAZIONI ALIMENTARI DAL VALORE DI 4 MILIARDI DI DOLLARI


La Russia ha prodotto prodotti alimentari del valore di $ 4 miliardi in seguito all'embargo alimentare nel 2014 su alcuni prodotti originari di Stati dell'UE in risposta alle sanzioni anti-russe, afferma il russo vice ministro Evgeniy Gromyko,
"[La Russia] ha iniziato la produzione nazionale di generi alimentari del valore di quasi $ 4 miliardi a titolo del programma di sostituzione delle importazioni.
Questi alimenti sono formaggi di produzione interna, salsicce e altri prodotti, che erano stati precedentemente importati dall'estero e poi sostituiti con i prodotti nazionali", ha detto Gromyko ad una mostra sugli alimenti.
Nel 2014, la Russia ha imposto un embargo alimentare della durata un anno sui paesi occidentali che avevano sanzionato Mosca con il pretesto del suo presunto coinvolgimento nella crisi ucraina.
La Russia in seguito ha prolungato questa misura fino al 31 dicembre, 2017, dopo che le restrizioni sono state estese.
L'embargo del cibo copre salsicce, pesce, frutti di mare, frutta, verdura e altri alimenti.
Il governo russo ha dato un maggiore sostegno dei produttori impegnati nel programma di sostituzione delle importazioni.

Fonte:https://sputniknews.com/business/201702061050392305-russia-import-substitution-agriculture/

Commenti